COSTELLAZIONI FAMILIARI

COSTELLAZIONI FAMILIARI

Cosa sono e come funzionano

Le Costellazioni Familiari, nate dal lavoro dello psicoterapeuta tedesco Bert Hellinger, sono un’efficace
metodo per rivelare e risolvere concretamente i condizionamenti e le dinamiche inconsce provenienti dalla
famiglia di origine, che si ripercuotono nella famiglia attuale e nella vita dei singoli. Infatti i nostri genitori,
nonni e antenati continuano a vivere in noi, e spesso ne riproponiamo inconsapevolmente parti di destino
vivendo le loro stesse problematiche, emozioni irrisolte, sensi di colpa e di esclusione che crediamo invece
essere nostri.
Per affermazione dello stesso Hellinger, la vita di ognuno è condizionata da destini e sentimenti che non
sono veramente propri e personali; anche malattie gravi, il desiderio di morte e problemi sul lavoro,
possono essere dovuti a irretimenti del sistema-famiglia e possono essere portati alla luce attraverso il
processo delle Costellazioni Familiari.
Il lavoro con le costellazioni consente di portare alla coscienza gli irretimenti e le altre dinamiche nascoste,
originando così un grande effetto liberatorio di presa di coscienza che può ricomporre conflitti familiari fino
ad allora irrisolti, donando pace e serenità e restituendo un senso di scopo alle vite dei singoli e delle
famiglie.
Per comprendere come funziona questa tecnica è necessario partire dal presupposto che l’individuo è
sempre parte di un sistema ( il sistema famiglia, l’ecosistema, il sistema azienda, ecc.), e non si realizza in
quanto singolo. Come in ogni sistema, anche nella famiglia esiste un ordine ed un equilibrio che
garantiscono la sopravvivenza di tutti coloro che ne fanno parte.
Riprodotta da rappresentanti, che ricreano le interdipendenze esistenti tra i componenti di una famiglia o
di un gruppo, questa ”messa in scena” va ad evidenziare le dinamiche inconsce che causano sofferenza in
molti aspetti della vita di ciascuno: nelle relazioni affettive, nelle relazioni in ambito professionale, nel
rapporto con il denaro e con la salute.
Gli elementi fondamentali per effettuare una Costellazione Familiare sono tre: un costellatore, un cliente e
dei rappresentanti.
Il COSTELLATORE è colui che imposta il set fenomenologico in cui si sviluppa la costellazione, che indaga
assieme al cliente la tematica che si vuole esplorare e che, sulla scorta della sua esperienza e competenza,
porta la costellazione a una soluzione efficace.
Il CLIENTE è l’elemento fondamentale di una costellazione, perchè è colui che porta la domanda su cui
lavorare, che deve essere chiara e rilevante, ovvero non generica ed evasiva, bensì veicolo di un malessere
che richieda una soluzione. Ma soprattutto il cliente è importante perchè è il suo campo morfogenetico che
viene rappresentato fenomenologicamente, a cui si collegano il facilitatore e i rappresentanti.
I RAPPRESENTANTI sono generalmente delle persone (ma possono essere anche degli oggetti) su cui
vengono proiettati dal campo morfogenetico taluni aspetti dei membri del sistema familiare, e in genere
(ma dipende dalla tecnica utilizzata dal facilitatore) possono esprimersi liberamente e spontaneamente nel
loro sentire, dando uno sviluppo dinamico alla costellazione.
Concretamente, dopo una breve indagine sulla problematica del cliente, si formula la domanda alla quale si
tenterà di portare una soluzione grazie alla costellazione: il cliente poi dispone nello spazio previsto (o
semplicemente invita a disporsi liberamente) i rappresentanti della sua famiglia, o del suo partner, del suo
lavoro, dei suoi organi interni, delle sue patologie, dei suoi archetipi, poi si siede e osserva. I rappresentanti

entrano in connessione con il campo morfico del soggetto e vengono guidati da dinamiche spontanee,
portando alla luce il vissuto emotivo delle persone reali o delle situazioni che rappresentano. In genere, nel
giro di qualche minuto la costellazione arriva a uno stallo, a un blocco o un congelamento: è il cosiddetto
irretimento, in cui vediamo la situazione "reale", del sistema familiare del soggetto, assistiamo
all’emersione del nodo o del nucleo problematico del sistema.
Solamente la visione e la presa di coscienza di questo dato potrebbe bastare al cliente per destrutturare
una serie di blocchi psicologici e giungere a nuove consapevolezze rigurado se stesso e il proprio sistema;
ma in genere si cerca di effettuare un aggiustamento della situazione, di esercitare quindi un ruolo attivo
nella ridefinizione del sistema.
Attraverso quindi un misurato e graduale cambiamento delle posizioni dei rappresentanti nello spazio,
spontaneamente o attraverso l’intervento del costellatore, si riporta il sistema nel giusto ordine, in una
rinnovata armonia dentro la quale il soggetto interessato riprende il suo giusto posto e ristabilisce le
corrette relazioni con i membri del suo sistema.
Il potenziale di guarigione e di aumento della consapevolezza in seguito a una sola costellazione può essere
grandissimo e immediato, oppure dispiegarsi nelle settimane e nei mesi successivi, anche per anni. Non è
tanto l’operatore a condurre la costellazione, ma il suo mettersi a disposizione del sistema del partecipante,
fornendogli tra l’altro uno spazio protetto in cui esprimere le sue parti più profonde.
Un’altra grande opportunità data dalle costellazioni sta nel fatto che anche da semplici spettatori e senza
mettere in scena la propria famiglia è possibile prendere coscienza di irretimenti e dinamiche nascoste e
fare chiarezza dentro di sé. Tale fenomeno è simile a quanto avviene quando guardiamo un film o uno
spettacolo teatrale e ci emozioniamo immedesimandoci coi protagonisti. In realtà, ogni storia e ogni
sistema hanno qualcosa da insegnarci a livello profondo. Chi viene scelto a interpretare un determinato
ruolo, inoltre, non viene scelto a caso, ma ha così l’opportunità di fare esperienza spesso molto profonda di
a una parte di sé che non riesce a vedere da solo, avviando così un processo di trasformazione interiore di
cui spesso possono beneficiare anche i suoi cari.

“Mettere in scena la storia della propria famiglia è di grande aiuto per risolvere i conflitti interiori e vivere
appieno il proprio destino. E’ necessario accettare la realtà per ciò che è, senza rammarico, senza
desiderare che sia diversa. In tal modo anche gli avvenimenti più terribili si trasformano in pace e forza.
Tutto ciò che rifiutiamo si impossessa di noi. Tutto ciò che rispettiamo e integriamo, ci lascia liberi.”
– Bert Hellinger

 

Presso il nostro centro proponiamo:

  • Incontri di Costellazioni Familiari condotte da MANUEL MANFRIN (diplomato in Costellazioni familiari rituali® e Sound Healing con il dott. Marco Massignan e Elena Dell’Orto).
    una volta al mese, la domenica pomeriggio

Prossimi Eventi:

WhatsApp Image 2018-09-07 at 11.22.10

Per informazioni

Manuel: 347 1564778    –    Annamaria  348 4099036


 Iscriviti ad un Corso:
Compila questo modulo, con i tuoi dati per iscriverti al corso di…

Tutti i campi sono obbligatori


Nei Prossimi Giorni: